Corpo Estraneo

Manuela Guerra ha ventidue anni e lavora come stagista per una testata giornalistica, quando al suo rientro a casa viene aggredita da un misterioso sicario che la sequestra e la finisce con una pistolettata alla testa. Nel piano dell’omicida c’è solo un imprevisto: Manuela sopravvive.

 

eBook su Amazon Libro su Amazon.it

Descrizione

Corpo Estraneo è un thriller introspettivo in tutto e per tutto: è così introspettivo che la storia che racconta è quella di ciò che succede nella testa di Manuela Guerra, sopravvissuta miracolosamente al suo meticoloso omicidio e costretta a convivere con la pallottola che avrebbe dovuto ucciderla che è bloccata, inoperabile, in mezzo al suo cervello. Il trauma dell’agguato subito è solo l’inizio del percorso di Manuela, che per ricominciare dovrà accettare, nonostante non sia morta, di lasciar andare tutto ciò che era stata la sua vita.

I commenti dei lettori

Una delle letture più intense che abbia fatto ultimamente. Quando potrò andare al Lago Boscaccio sarà impossibile non ricordare questa storia.

M.

Non mi succedeva da tempo di provare un interesse così genuino per un romanzo. Sono partita curiosa [...] non credevo, però, che sarebbe stato così bello. Corpo Estraneo è un bel libro: di quella bellezza semplice, scorrevole, leggera persino e non certo per i temi che tratta, vista la loro serietà, bensì per come riesce a trattarli. Li rende tangibili, non li tiene distanti dal lettore, che viene anzi reso partecipe in un modo che troverei quasi inquietante nella sua normalità. È una storia che ti entra dentro per motivi diversi, i cui personaggi sono così vivi, tutti, da farli ricordare.

A.

Corpo Estraneo è un romanzo vero, che parla di persone autentiche e sa descrivere il genere umano in tutte le sue sfumature, le sue fragilità e le sue iniquità.



Storia avvincente, ricca di colpi di scena, vi stupirà per il suo potere di farvi immedesimare in tutti i suoi personaggi - anche quelli su cui non scommettereste - e riflettere su cosa sia veramente il significato di giusto e sbagliato e se veramente esista quella netta linea di demarcazione che immaginiamo tra i due.



Ho amato ogni pagina della trama e il suo profondo messaggio di speranza. Lo raccomando a chiunque sappia andare oltre il bianco e il nero e abbia il coraggio di cogliere le loro sfaccettature.

M.

Quando ho iniziato a leggerlo pensavo che lo avrei trovato interessante, ma ammetto che mi ha colpito molto più di quanto mi aspettassi. La storia non è per niente scontata e fa riflettere sulla linea sottile che divide il giusto dallo sbagliato [...]. L'ho letto tutto d'un fiato, mi sono immedesimato in molti personaggi chiedendomi cosa avrei fatto al loro posto. Ora mi ha lasciato addosso un senso di disagio, molti capitoli ti colpiscono come uno schiaffo in faccia e ricordano quante cose che sono davvero importanti diamo per scontate. Grazie.

M.
 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Books And Bookcases (@books_and_bookcases)

Dettagli

Genere

Thriller Psicologico

Uscita

3 gennaio 2021

Pagine

563

Categoria ,
Tags

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *